Categorie
Campioni Campioni 4 Uncategorized

Kenier Lopez – Cape Coral, Florida

Kenier Lopez è uno degli allevatori di piccioni di maggior successo di Cape Coral, in Florida. È anche un fan dei prodotti Cest Pharma. Durante l'ultimo fine settimana, gli abbiamo fatto diverse domande per saperne di più sulla sua passione, i piccioni, e quale prodotto usa per avere tanto successo!

Quando e come hai iniziato a correre con i piccioni?
K.LHo iniziato con i piccioni nel 2006 a Cuba, ho gareggiato per 12 anni classificandomi sempre tra i primi 3 posti.

Che tipo di gare preferisci e perché? (Breve distanza, lunga distanza, media distanza).
K.LPreferisco le distanze brevi e le distanze medie sarebbero da 150 miglia a 370 miglia, sono le gare più potenti e competitive nella mia zona.

Che tipo di piccioni/linee di piccioni hai?
K.LL'80% dei miei piccioni sono di Gino Clicque Golden Prince, il 10% sono Porsche 911 di PiPA e l'altro 10% Kittel di PIPA.

Come prepari i tuoi piccioni la settimana prima di una gara importante? Che tipo di cibo e integratori gli dai?
K.LSecondo me tutte le gare sono diverse per aria e clima. Conoscendo l'aria e il clima, preparo il cibo ei prodotti specifici per quella corsa. Mi piace comprare i pasti tutti i cereali separatamente e faccio il mix di cibo in base a ciò di cui i piccioni hanno bisogno per competere e quasi tutti gli integratori, per non parlare di tutti quelli di Cest pharma!

Se dovessi scegliere 3 prodotti che ti piacciono di Cest Pharma, quali sono e perché?
K.L.:Amino Forte, Sedo Plus e Respiratory Plus è il prodotto che fa respirare i miei piccioni al 100%, dove vivo c'è molta umidità e i piccioni soffrono di infezioni respiratorie grazie a questi prodotti sono pronti al 100%!

Quali sono alcune delle tue vittorie e quali sono stati i tuoi più grandi successi nelle corse?
K.LCampioni di club da 29 persone secondo posto al livello di mietitrebbia da 65 persone in competizione per il miglior volantino di club tutte le distanze e il miglior volantino di mietitrebbia di tutte le distanze 2022

Cosa ne pensi del futuro di questo sport e come possiamo attirare l'interesse delle nuove generazioni?
K.L.: La mia opinione è che ogni volta che ci sono più giovani che amano i piccioni e le corse ogni anno lo sport dei piccioni cresce di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *